Roma Prati: la “city” della Capitale a 360° – con Stefano Filastò | Un caffè con Realisti.co #03

Un “Caffè con Realisti.co” oggi ci porta a Roma, nel quartiere Prati, la “city” della Capitale. Ad attenderci Stefano Filastò, agente immobiliare di lungo corso ed uno tra i più importanti ed influenti Broker RE/MAX italiani con la sua “Abacus“, che conta più di 40 professionisti dell’intermediazione.

Prima di approdare all’immobiliare, Stefano si occupava di formazione, esperienza che gli ha fornito valore aggiunto nel ruolo attuale di Broker che, nel mondo RE/MAX, è più di un agente immobiliare, è un gestore aziendale a tutto campo che sviluppa e fa crescere grandi gruppi di consulenti immobiliari, in grandi agenzie che replicano il modello di studio associato.

In questa veste di ottimizzatore di processi, Stefano Filastò testimonia l’efficacia e l’utilità delle visite virtuali di Realisti.co, un servizio che renderebbe addirittura obbligatorio!

00:40 – L’esperienza di RE/MAX Abacus
01:53 – Come distingui il tuo servizio dalla concorrenza?
02:38 – Quanto è importante per te la comunicazione visiva?
03:55 – Ricordi la tua prima volta con Realisti.co?
05:35 – Raccomanderesti Realisti.co ai tuoi colleghi?

Scopri anche tu Realisti.co e le sue visite virtuali https://realisti.co/it/free-trial/

Elementi chiave dell’intervista

  • Qual è la tua storia professionale e come sei organizzato per lavorare in un mercato importante come quello della Capitale?
    Arrivo dal mondo della formazione e l’avventura con RE/MAX Abacus è iniziata nel 2005. Oggi siamo una squadra di oltre 40 persone. Ho sempre puntato sulla comunicazione per far crescere in qualità e quantità il nostro capitale relazionale. La tecnologia ci aiuta in molteplici modi in questa missione aziendale.
  • Come distingui il tuo servizio rispetto alla concorrenza?
    Da sempre, la nostra filosofia è quella di anteporre la persona, con i suoi bisogni e desideri, prima di ogni nostro interesse personale. Per realizzare questo, è necessario essere all’avanguardia, arrivare prima e fare meglio rispetto alla concorrenza.
  • Quanto è importante per te la comunicazione visiva per l’agente immobiliare?
    È fondamentale. Comunicare nell’immobiliare significa trasferire visivamente e in modo corretto non solo se stessi e la propria immagine, ma anche i nostri servizi ed i prodotti in modo adeguato. La tecnologia digitale ci viene in aiuto permettendoci di fare questo con i nostri smartphone, una vera e propria estensione del nostro corpo. La sfida della comunicazione è amplificare attraverso il digitale la componente umana, il fattore X delle relazioni personali e d’affari.
  • Dove hai usato la prima volta le visite virtuali di Realisti.co?
    Eravamo in questo ufficio ed abbiamo creato la visita virtuale dei nostri ambienti. Abbiamo subito capito cosa avrebbe provato il cliente attraverso questa tecnologia. Sono rimasto colpito per l’immediatezza, la semplicità d’uso, la leggerezza del sistema. In passato usavamo una tecnologia più complessa e ingombrante per realizzare i tour virtuali.
    Realisti.co ha fatto entrare tutto nel taschino della giacca, semplificando i passaggi e restituendo un’esperienza godibile su qualunque dispositivo.
  • Raccomanderesti la tecnologia Realisti.co ai tuoi colleghi?
    Personalmente non solo la raccomanderei, ma la renderei obbligatoria! Nella nostra struttura sono molti gli immobili che godono di questa visibilità e l’obiettivo è quello di estendere il servizio, col benestare dei proprietari, alla totalità del nostro portafoglio gestito.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...