Un caffè con Realisti.co incontra Bruno Benatti

Una lunga storia nell’immobiliare che lascia spazio all’innovazione

Un Caffè con Realisti.co oggi ospita Bruno Benatti, agente immobiliare dal 1995, storico affiliato Gabetti di Merate (LC). Bruno ha fatto tesoro della sua lunga esperienza nel settore, affrontando periodi generosi di opportunità alternati a momenti di profondo cambiamento.

La parola d’ordine del suo percorso imprenditoriale è innovazione, avere la capacità di leggere gli eventi ed anticipare i prossimi, rinunciando ad attività e metodologie che non incontrano più il mercato. Oggi Bruno Benatti si presenta con un team di 6 persone ed un ufficio su strada di 300 metri quadrati. In vetrina nessun cartello, come dice lui: “la vetrina è online, il punto vendita serve per dare al cliente un servizio tagliato su misura“.

L’acquisizione degli immobili è selettiva, niente immobili posizionati su arterie stradali trafficate o in prossimità dei tralicci dell’alta tensione. Bruno punta tutto sulla qualità del contesto e sulla consulenza applicata alla riqualificazione immobiliare e alle nuove costruzioni.

Come per ogni partner Realisti.co, anche in questo caso la comunicazione visiva è una competenza nella quale investire tempo e denaro. “Non bisogna avere paura di fornire il maggior numero di informazioni al cliente” ci ricorda Bruno. Le visite virtuali sposano in pieno la visione di questo agente immobiliare che, come ascolterai, è un fiume in piena quando si parla di qualità, innovazione ed esperienza cliente.

Guarda l’intervista per non perderti nessuna informazione e creare opportunità e confronto con Bruno ed il suo team!

Elementi chiave dell’intervista

00:54 – Raccontaci la tua attività immobiliare ed in quale mercato lavori.
04:25 – Quanto è importante per l’agente immobiliare la comunicazione visiva?
06:45 – Quali sono i fattori distintivi della vostra struttura rispetto alla concorrenza?
11:55 – Ricordi dove hai usato per la prima volta le visite virtuali di Realistico?
13:15 – Perchè è un servizio che raccomanderesti?

Scopri anche tu Realisti.co e le sue visite virtuali!


Rispondi